La mia passione per l’insegnamento risale ad un po’ di anni fa, in particolare al periodo in cui studiavo in conservatorio.
Quest'interesse mi ha permesso, nel corso degli anni, di approfondire le tecniche di didattica musicale e violinistica. La mia teoria dell’insegnamento si basa sul principio che il termine musica è tradotto in molte lingue con il verbo “giocare”, un metodo che ho studiato a fondo frequentando vari corsi per la propedeutica musicale ai bambini da zero a quattro anni. La musica viene percepita ed assimilata dal bambino come momento di gioco ed allegria.
Le precise nozioni tecniche durante i primi anni di studio sono fondamentali per la formazione di un bravo violinista ma spesso viene tralasciato l’aspetto caratteriale del ragazzo. Un programma di studio che osservi prima di tutto il lato psicologico dello studente è molto importante per evitare che i suoi sforzi risultino improduttivi, creando frustrazione ed allontanamento dalla musica. Da queste esigenze è nato il mio metodo di base per lo studio del violino "I Colori del Violino" che permette di avere risultati nel minor tempo possibile. L’approccio allo strumento deve essere un momento di relax ed allegria grazie al quale il musicista riesce ad esprimere la sua creatività.

Lezioni di violino e viola

C A R M I N E     R U I Z Z O   

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now